IIS SERVICE esegue indagini metallografiche in campo attraverso il prelievo di repliche metallografiche strutturali. Questo tipo di controllo non distruttivo viene generalmente eseguito per esaminare la microstruttura dei materiali semilavorati (lamiere, tubi, fucinati, fusioni) o in corrispondeza dei giunti saldati per esaminare le microstrutture della zona fusa o della zona termicamente alterata.

Il controllo consente di rivelare fenomeni di danneggiamento o invecchiamento microstrutturale (precipitazione di fasi fragili, danno da scorrimento viscoso - creep) o di interpretare la natura di fenomeni di criccabiltà (fatica, corrosione, attacco da idrogeno, ecc.). L'indagine può avere diversi scopi: accettazione di materiali; accertamento di danno microstrutturale a seguito di surriscaldamenti, incendi; valutazione di fenomeni di invecchiamento durante l'esercizio e stime di vita residua; controlli pre-servizio per la registrazione della microstruttura originale del materiale da utilizzare come confronto nelle ispezioni successive in servizio.

 

La tecnica di prelievo e osservazione

  • Eliminazione degli strati superficiali (vernici, ossidazione etc.) mediante smerigliatura
  • Lisciatura e lucidatura grossolana tramite carte abrasive
  • Lucidatura fine mediante paste diamantate
  • Attacco chimico per la rivelazione delle diverse microstrutture e fasi
  • Applicazione sulla superficie del film in acetato di cellulosa per la replica della microstruttura
  • Rimozione del film di acetato di cellulosa e posizionamento su vetrino
  • Osservazione della replica al microscopio ottico e/o elettronico

IIS SERVICE ha maturato una lunga esperienza nel prelievo ed interpretazione di repliche metallografiche. I nostri tecnici sono in grado di intervenire in officina, in cantiere o in impianto per l'estrazione delle repliche e l'immediata lettura ed interpretazione. 

Segmenti di mercato