Esiste la necessità di sviluppare la gestione delle conoscenze in saldatura attraverso il trasferimento di competenze, prassi e tecnologia, per favorire le potenzialità della fabbricazione saldata e creare in tal modo le condizioni per fare della saldatura un processo di fabbricazione migliore e maggiormente sostenibile.

Dal Libro Bianco dell’Istituto Internazionale della Saldatura (IIW) emerge che “uno strumento utile per risolvere la situazione potrebbe essere l’utilizzo di modelli e di criteri per l’ideazione di un processo di fabbricazione mediante saldatura attraverso l’utilizzo di schemi di gestione della salute della sicurezza e dell’impatto ambientale. Ciò richiede una piena integrazione economica con il processo di fabbricazione, e conduce ad un uso migliore delle risorse umane e naturali in generale e ad una migliore qualità dei prodotti”.

L’Istituto Italiano della Saldatura è fortemente impegnato su queste tematiche attraverso la attiva partecipazione alla Commissione VIII dell’ IIW - Istituto Internazionale della Saldatura, ma anche attraverso l’adozione delle linee guida EWF nei propri servizi di certificazione alle aziende.
La Federazione Europea della Saldatura EWF, in virtù delle competenze a livello internazionale, uniche in questo campo, ha predisposto un sistema di certificazione obiettivo ed altamente specializzato per assicurare il soddisfacimento dei requisiti della norma ISO 3834 da parte delle aziende certificate ma anche il soddisfacimento dei requisiti previsti dalle linee guida EWF sulla Gestione della Salute, Sicurezza e Ambiente.

Questo sistema viene identificato come EWF Manufacturer Certification System (EWF MCS).