“Progetto di Formazione per il Settore Navale - Carpentiere in metallo addetto al montaggio scafo"

Genova, 23 ottobre 2019 - Il carpentiere in metallo addetto al montaggio scafo svolge la sua attività nell’ambito di imprese appartenenti al settore della nautica da diporto e della naval-meccanica, operando sia individualmente che in squadra. Le sue competenze gli consentono di trovare un’occupazione diversificata presso imprese di lavorazioni meccaniche e di carpenteria in metallo per la realizzazione di prodotti o componenti attinenti ad una pluralità di settori economici. L’attività lavorativa si svolge prevalentemente in officina (cantiere) mentre la rifinitura viene effettuata a bordo dell’imbarcazione.
Nel periodo 2015-2019, per la classe professionale "Fonditori, saldatori, lattonieri, calderai, montatori di carpenteria metallica e professioni assimilate", Fincantieri ha quantificato la domanda totale di lavoro in Italia in più di 110.000 unità, con la Liguria che riveste una parte importante. La mancanza di candidati adeguatamente preparati costituisce una forte criticità per soddisfare la domanda.

Per dare adeguata risposta a questo fabbisogno all’interno del settore della cantieristica Navale, un progetto, per la formazione del personale con competenze relative alla figura professionale del Montatore di Carpenteria Navale, si pone l'obiettivo di dare una risposta concreta a queste esigenze.  Il progetto è stato condiviso con le aziende che operano nel Cantiere di Sestri Ponente.

Tra i principali obiettivi di questo programma ci sono quelli di:

  • accrescere le opportunità di impiego e favorire processi di ingresso nel mondo del lavoro, in particolare per i più giovani
  • favorire il migliore raccordo possibile tra fabbisogni formativi e offerta e lo sviluppo di percorsi di istruzione e formazione professionali coerenti con gli ambiti settoriali fortemente connessi al sistema produttivo
  • promuovere la qualità dell’occupazione offrendo uno specifico servizio alle comunità locali e tenendo conto delle esigenze del mercato del lavoro in continua evoluzione

Questo progetto è rivolto a giovani disoccupati e ha l’obiettivo specifico di aumentare l’occupazione dei giovani e di aiutare le aziende, che hanno dato la loro disponibilità all’assunzione, a reperire figure professionali complete e con le certificazioni adeguate alle normative europee di riferimento.
A partire dal 2 Dicembre 2019 presso la Sede del Gruppo IIS (Istituto Italiano della Saldatura) di Genova, dal 1948 azienda leader per la formazione nel campo della saldatura e presso le strutture portuali di MA. RIS Cooperativa Sociale, si terrà un corso della durata di 600 ore avente il seguente scopo:

  • Formazione e qualificazione del personale addetto al montaggio di scafi navali in acciaio e tecniche annesse

L’obiettivo del corso è quello di formare operai specializzati nelle operazioni di montaggio per impiegarli presso le società di costruzione che operano nei grandi cantieri navali genovesi. Sul sito dell’IIS alla pagina https://www.iis.it/progetto-di-formazione-il-settore-navale-carpentieri-metallo-addetti-al-montaggio-scafi si possono consultare le informazioni e tutti i dettagli dell’iniziativa. Gli unici requisiti per partecipare alle selezioni e al corso di formazione sono un’età compresa tra i 18 e 24 anni, la residenza in Liguria e lo stato di inoccupazione o disoccupazione. Non sono previsti altri requisiti specifici di scolarità o esperienza. Inoltre il 60% dei partecipanti ai corsi, che avrà superato le prove finali di qualificazione, sarà assunto presso le Ditte operanti nei cantieri navali.

La partecipazione al corso è gratuita. 

Gli interessati dovranno iscriversi di persona in orario 9:00-12.30 presso le strutture di IIS PROGRESS, sede di una parte del corso, in Lungobisagno Istria 15, Genova, a partire dal 24 Ottobre 2019 fino al 20 novembre 2019 presentando la domanda di iscrizione disponibile sul sito IIS alla pagina 
https://www.iis.it/progetto-di-formazione-il-settore-navale-carpentieri-metallo-addetti-al-montaggio-scafi unitamente alla documentazione indicata sul bando.
 Al termine dei percorsi formativi gli allievi che supereranno con successo l’esame finale conseguiranno le seguenti qualifiche:
-  Qualifica professionale di Carpentiere in metallo addetto al montaggio scafo, figura riconosciuta a livello nazionale inserita nel Repertorio Regionale delle Professioni ID Scheda 08-019, SEP 7, ISTAT 6.2.1.4.0 - Carpentieri e montatori di carpenteria metallica.

Davvero un’importante opportunità di formazione e di occupazione per i giovani della nostra regione!

Info: marta.settecerze@iisprogress.it; tel.: 010.8341.358