Devi abilitare Javascript sul tuo browser per navigare il sito.
Salta al contenuto principale

La Direttiva SPVD si applica a recipienti a pressione per aria o azoto in acciaio o in lega di alluminio, con pressione massima di esercizio superiore a 0,5 bar e inferiore a 30 bar e con il prodotto tra la pressione massima di esercizio e la capacità del recipiente (PS x V) compresa fra i 50 bar*l e i 10.000 bar*l e con temperatura di esercizio tra -50 °C e +300 °C per l’acciaio e max 100°C per l’alluminio.

Il CEC - Consorzio Europeo Certificazione è Organismo Notificato (NB 1131) per la Direttiva 2014/29/UE relativa alla valutazione di conformità dei Recipienti Semplici a Pressione (Simple Pressure Vessels Directive).