Devi abilitare Javascript sul tuo browser per navigare il sito.
Salta al contenuto principale

Con atto a rogito Notaio Paola Piana del 24 novembre 2020 -Repertorio n. 20427 Raccolta n.12466 e avente effetto giuridico dal 01/12/2020 - è avvenuta la fusione per incorporazione della società IIS PROGRESS SRL (partita IVA e codice fiscale n.02149160992) nell’Istituto Italiano della Saldatura Ente Morale (partita IVA e codice fiscale n. 00260050109).

L’Ente incorporante assume tutti i diritti e gli obblighi della società incorporata IIS PROGRESS SRL, proseguendo nella totalità dei suoi rapporti giuridici, attivi e passivi, anteriori alla fusione.

A seguito della suindicata operazione di fusione per incorporazione, dalla data del 01 dicembre 2020 la società incorporata IIS PROGRESS SRL non risulta più operativa; per qualsiasi rapporto commerciale, anche se sorto precedentemente a tale data, occorrerà fare riferimento all’Ente incorporante Istituto Italiano della Saldatura Ente Morale.
In particolare, le fatture, gli ordini ed ogni altro documento fiscale riportante data successiva al 01 dicembre 2020 dovranno essere intestate a Istituto Italiano della Saldatura Ente Morale – C.F. e P.IVA 00260050109.

Dal 01 dicembre 2020 le fatture elettroniche dovranno essere inviate esclusivamente alla PEC iisfatturefornitori@legalmail.it

I contatti della società cessata, numeri di telefono e fax, resterannno immutati.
La nuova email aziendale (che sostituisce la precedente ...@iisprogress.it) sarà modificata solo nella parte finale ...@iis.it.

Tutte le comunicazioni ed ogni altro documento diverso dalla fattura elettronica dal 01 dicembre 2020 dovrà essere indirizzato a:

Istituto Italiano della Saldatura
Il Gruppo

Lungobisagno Istria, 15
16141 Genova (GE)
E-mail: iis@iis.it
Pec: iisamm@legalmail.it

In conseguenza di tale incorporazione ed ai sensi del vigente codice della Privacy (Regolamento UE 2016/679), l’Ente incorporante subentra, infine, nella titolarità dei dati personali già oggetto di trattamento da parte della società incorporata, restando comunque invariate finalità e modalità del trattamento ai sensi della informativa già comunicata.