L’Istituto Italiano della Saldatura, in collaborazione con partner tecnici del settore, organizza la quinta edizione delle “Olimpiadi Italiane della Saldatura”, manifestazione riservata a Saldatori Professionisti e non, suddivisa in categorie.
Un avvenimento che negli anni ha raccolto un numero di adesioni sempre maggiore.

IIS è fortemente determinato a dare sempre maggiore impulso a quella che rappresenta la competizione più importante del settore a livello nazionale.

Le Olimpiadi Italiane della Saldatura devono radunare e selezionare i migliori talenti per la saldatura manuale e semiautomatica presenti sul territorio nazionale e devono così diventare il termometro delle potenzialità che la nostra industria riesce ad esprimere.
Le grandi scuole territoriali dei bacini industriali più estesi e sviluppati si sono trasformate in un patrimonio di competenza che da sempre caratterizza l’industria italiana, anche oggi, nel momento in cui il mercato del lavoro ha introdotto personale proveniente dall’estero ma formato e addestrato all’interno della nostra cultura industriale.

Un valore che non ha avuto fino ad oggi un adeguato riscontro. Vogliamo rendere possibile la partecipazione alla competizione ad un numero sempre maggiore di partecipanti per rendere giustizia ad un mondo di imprese che lavorano, e sviluppano quotidianamente nuove competenze, e a singoli professionisti che si migliorano costantemente con il proprio lavoro, imprese e professionisti che vogliamo aiutare ad uscire allo scoperto per affermare questo importante valore.

Per l’edizione 2018-2019 il Gruppo IIS mette a disposizione un network ormai consolidato con 14 punti di riferimento in Italia per sostenere le prove di selezione e partecipare alla competizione: le scuole di addestramento IIS, quelle dei Centri di Eccellenza e dei Centri di Formazione IIS che ormai sono una realtà diffusa sul territorio. Un grande sforzo che toccherà una serie di aspetti che richiedono nuove motivazioni.

  Il Regolamento Tecnico
Il nuovo Regolamento Tecnico avvicina maggiormente i criteri di giudizio a quelli previsti dalle normative di riferimento per la qualificazione del saldatore, e, contemporaneamente, introduce nuove regole di oggettività e riservatezza nel giudizio degli esaminatori che, in occasione delle prove finali, esamineranno i saggi disgiuntamente dalle persone.

  Maggiori possibilitа di partecipazione
Le prove potranno essere sostenute volontariamente presso i centri del network previa prenotazione. La novità consiste tuttavia nella possibilità di partecipare alle selezioni anche sostenendo un normale saggio di qualifica per la certificazione del saldatore presso i centri del network IIS.

  La lista degli esaminatori
La lista degli esaminatori sarà resa pubblica da IIS sui propri media. Il gruppo degli esaminatori avrà un unico coordinamento.